NEWS - Tutte le foto del Marocco 2014 e delle Canarie 2014!!

NEWS - Tutte le mie fotografie!!

India - Dintorni di Jaipur

Indice
India
Introduzione
Scheda informativa
Cartina
Itinerario
Nuova Delhi
Haveli
Deshnoke - Bikaner
Jaisalmer
Dintorni di Jaisalmer
Jodhpur
Mount Abu - Ranakpur
Udaipur
Kumbalgarth - Chittorgarh
Pushkar
Sanganer - Amber
Jaipur
Dintorni di Jaipur
Agra
Goa
Compagni di viaggio
Diario di viaggio
Musica
Letteratura
Tutte le pagine

Dintorni di Jaipur


Attorno a Jaipur vi sono altri siti che meritano una vista, come Balaji e Fathepur Sikri. A voi, e alle vostre guide, la loro scoperta. Qui vorrei parlarvi di alcune mie impression, sicuramente superficiali, su come un turista entri in contatto con le religioni vissute dagli indiani. Non voglio entrare in dettagli filosofici, ma fare qualche considerazione 'pratica'...

Corone di fiori per il tempioCorone di fiori per il tempio

 

 

I Templi gianisti ed induisti si assomigliano, tanto che alle volte non si capirà in che tipo di templio si è finiti. I gianisti sono vegani, i loro templi non sono dedicati ad una divinità ma ad una serie di profeti. I gianisti inseguono la purezza, alcuni vivono nudi, altri portano una mascherina (per non mangiare insettini, mi hanno detto). Nei templi gianisti si entra a piedi nudi e ci si toglie ogni oggetto in pelle (es. borse, cinture).

 

On the road...On the road...

 

Gli induisti invece, hanno templi dedicati ad una specifica divinità, o incarnazione di essa, e la gente si reca nel tempio solitamente nel giorno sacro a tale divinità. Gli induisti sono vegetariani. Nei templi induisti le calze sono ammesse. Comunque io, per non cadere in equivoco, mi sono sempre messo a piedi nudi...

 

On the road...On the road...

 

L'ingresso ai templi è gratuito, ma entrambe le religioni saccheggiano (un po' come tutte), le poche rupie dei già poveri indiani in cambio di una speranza per il futuro. E così fiori, zuccherini, zafferano, bracciali, sono necessariamente (se si è credenti) da acquistare per essere donati al tempio.

 

Fathepur SikriFathepur Sikri

 

Poi, l'alternativa, ben più cara di un biglietto di ingresso, è il biglietto per fotocamere e videocamere. Quindi, se non volete pagarlo, fate che non portarvi la macchina fotografica (e visti un po' di templi, vi assicuro, è anche più carino entrare giusto per vedere cosa succede, respirare la spiritualità indiana, e non per scattare foto a ogni cosa...)

 

Fathepur SikriFathepur Sikri

 

Un 'altro aspetto. I templi sono dei luoghi di incontro. Il rito non esiste (come inteso dai cristiani: messa e via dicendo), ma è assolutamente personale. E quindi la gente parla, canta, fa disegni con i fiori, cammina, fischietta,... beh, ognuno fa un po' quello che gli pare...

 



 
  • images/viaggi/slideshow/bpe12.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe18.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe30.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe45.jpg
  • images/viaggi/slideshow/brazil25.jpg
  • images/viaggi/slideshow/brazil52.jpg
  • images/viaggi/slideshow/cuba56.jpg
  • images/viaggi/slideshow/guatemala02.jpg
  • images/viaggi/slideshow/india53.jpg
  • images/viaggi/slideshow/india76.jpg
  • images/viaggi/slideshow/nz30.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan15.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan17.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan46.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-011 - Copia.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-011.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-019.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-071.jpg
  • images/viaggi/slideshow/vietnam25.jpg

Apprezzi il mio lavoro?

Qualcosa che hai letto ti ha colpito?

Vorresti viaggiare ma non puoi farlo?

Aiutami a continuare a scrivere e viaggiare...

Prossimi viaggi
Non ci sono eventi al momento.
Viaggi passati
Mostra tutti...
L'unico viaggio irrinunciabile è l'esplorazione dell'io.

Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80
terzani_pelle.jpg