NEWS - Tutte le foto del Marocco 2014 e delle Canarie 2014!!

NEWS - Tutte le mie fotografie!!

Perù - Linee di Nazca

Indice
Perù
Introduzione
Scheda informativa
Cartina
Itinerario
Taquile - Lago Titicaca
Cuzco - Machu Picchu
Linee di Nazca
Paracas - Isole Ballestas
Huaraz - Cordillera Blanca
Trujillo - Huanchaco
Diario di viaggio
Musica
Letteratura
Tutte le pagine

Linee di Nazca

cartanazcacartanazca

Nazca si trova all'interno di una regione desertica, a pochi chilometri di distanza dalla costa. Questa insignificante cittadina deve la sua importanza alle famosissime "Linee di Nazca", cioè linee e figure tracciate su un vasto territorio 'lunare'.

Prima di sorvolare le linee...Prima di sorvolare le linee...

 

 Si possono ammirare linee della lunghezza di qualche chilometro e figure, delle dimensioni di centinaia di metri, in generale di animali stilizzati. Le figure principali sono: il ragno, le mani, l'alcatraz, il colibrì, il cane, la balena, il condor, l'astronauta,...

 

Il condorIl condor

 

Rimane ancora in discussione il motivo per cui furono tracciate. Scartata la fantasiosa pista che le voleva come piste di atterraggio per astronavi aliene, l'ipotesi più probabile è che si trattasse di un calendario, tracciato dalla civiltà Nazca tra il 300 d.C. e il 900 d.C., in quanto i principali tratti sono allineati con formazioni di astri durante patricolari periodi dell'anno.

Il colibrìIl colibrì

 

 

L'astronautaL'astronauta

Un'ultima curiosità: le linee sono visibili solo dall'alto, e non da terra. Perchè allora tracciare queste linee se poi non era possibile vederle? Un'ultima teoria pare affermare che la civiltà Nazca, dopo studi sul fuoco e sull'aria calda, fosse in grado di librarsi nel cielo. Eh, si, forse avevano inventato le prime rudimentali mongolfiere...

 

 Da non mancare l'occasione di sorvolare le linee di Nazca su un piccolo Chessna (anche perchè altrimenti non si riesce a vedere nulla...). Magari avete la mia stessa fortuna: provare i comandi...

Altra cosa... Nella zona, da non perdere per gli enologici: il pisco (indovinate, a Pisco...) e i vini di Ica.

 



 
  • images/viaggi/slideshow/bpe12.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe18.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe30.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe45.jpg
  • images/viaggi/slideshow/brazil25.jpg
  • images/viaggi/slideshow/brazil52.jpg
  • images/viaggi/slideshow/cuba56.jpg
  • images/viaggi/slideshow/guatemala02.jpg
  • images/viaggi/slideshow/india53.jpg
  • images/viaggi/slideshow/india76.jpg
  • images/viaggi/slideshow/nz30.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan15.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan17.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan46.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-011 - Copia.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-011.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-019.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-071.jpg
  • images/viaggi/slideshow/vietnam25.jpg

Apprezzi il mio lavoro?

Qualcosa che hai letto ti ha colpito?

Vorresti viaggiare ma non puoi farlo?

Aiutami a continuare a scrivere e viaggiare...

Prossimi viaggi
Non ci sono eventi al momento.
Viaggi passati
Mostra tutti...
Uno dei piaceri del viaggio è immergersi dove gli altri sono destinati a risiedere, e uscirne intatti, riempiti dell'allegria maligna di abbandonarli alla loro sorte.

Jean Baudrillard, Cool memories II 1987-1990, 1990
devin_foresta.jpg