NEWS - Tutte le foto del Marocco 2014 e delle Canarie 2014!!

NEWS - Tutte le mie fotografie!!

Tunisia - Foto - 2

Indice
Tunisia
Introduzione
Scheda informativa
Cartina
Itinerario
Foto - 1
Foto - 2
Diario
Musica
Letteratura
Tutte le pagine

Foto - 2

Douz, la porta del desertoDouz, la porta del deserto

Vi sono tre tipi di deserto, mi dice sempre Meyed, e la Tunisia offre tutti e tre questi scenari: il deserto di montagna, il deserto di sabbia ed il deserto di sale (Chott).

La parola Sahara significa espressamente in arabo: deserto di sabbia. E' il Sahara, il deserto per eccellenza...

Continuo il mio viaggio verso Douz, la porta del Sahara. Una distesa di sabbia e dune sterminate, qualche set in lontananza approntato per lavorazioni cinematografiche.

Carovana nel SaharaCarovana nel Sahara

 

 

 

Mi perdo, navigo a lungo, sulla mia nave del deserto... Sperduto nell'immensità... fino a quando, nel mezzo dell'immensità, scopro appostato qualche bambino beduino che mi vende una Coca Cola rovente... La realtà supera la mente dei pubblicitari...

Beduino nel SaharaBeduino nel Sahara

 

Proseguendo da Douz verso Tozeur, si attraversa un panorama altrettanto straordinario, cioè quello del deserto di sale.

Questa depressione, la più grande della Tunisia, prende il nome di Chott El-Djerid.

In queste depressioni, dette Chott, trovavano spazio un tempo grossi laghi salati che, prosciugandosi, lasciarono uno strato di sale su tutta la superficie.

Vista l'alta salinità della zona, queste depressioni costituiscono un habitat impossibile per qualsiasi essere vivente, per cui non sono popolate da nessun esemplare di flora o fauna.

Sono invece popolatissime da curiose formazioni minerali facili da reperire: le rose del deserto.

Chott El Djerid, il deserto di saleChott El Djerid, il deserto di sale

 

Attraversando queste zone, sembra di viaggiare in mezzo ad una sterminata steppa innevata.

La vista del deserto di sale all'alba rende assolutamente lo spettacolo suggestivo ed evocativo.

Altro fenomeno che rende unico questo incantevole luogo, sono i miraggi, fenomeno ottico inevitabile quando il sole è alto nel cielo...

 

 

Chott El Djerid, il deserto di saleChott El Djerid, il deserto di sale

..."Mirage, mirage", mi grida El Kir. Avremo già percorso una cinquantina di chilometri, ne rimangono altri ottanta prima di uscire dal Chott ed arrivare all'oasi di Douz.

Apro gli occhi. El Kir indica qualcosa alla nostra destra.

"La mer", esclamo io. Il mare. E' impressionante. Sembra che a mezzo chilometro dalla strada ci sia il mare, con i suoi scogli, le sue insenature, le sue barche, i suoi moli.

Provo a chiudere gli occhi e a riguardare. L'impressione è sempre quella, anzi, più forte: il mare...

 



 
  • images/viaggi/slideshow/bpe12.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe18.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe30.jpg
  • images/viaggi/slideshow/bpe45.jpg
  • images/viaggi/slideshow/brazil25.jpg
  • images/viaggi/slideshow/brazil52.jpg
  • images/viaggi/slideshow/cuba56.jpg
  • images/viaggi/slideshow/guatemala02.jpg
  • images/viaggi/slideshow/india53.jpg
  • images/viaggi/slideshow/india76.jpg
  • images/viaggi/slideshow/nz30.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan15.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan17.jpg
  • images/viaggi/slideshow/tan46.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-011 - Copia.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-011.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-019.jpg
  • images/viaggi/slideshow/thailandia-071.jpg
  • images/viaggi/slideshow/vietnam25.jpg

Apprezzi il mio lavoro?

Qualcosa che hai letto ti ha colpito?

Vorresti viaggiare ma non puoi farlo?

Aiutami a continuare a scrivere e viaggiare...

Prossimi viaggi
Non ci sono eventi al momento.
Viaggi passati
Mostra tutti...
Il viaggio è la ricerca di questo niente assoluto, di questa piccola vertigine per coglioni.

Louis Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932
castelfranchi_amazzonia.jpg