AddThis Social Bookmark Button

Giardini LuxembourgGiardini Luxembourg

Parigi, dal mio punto di vista è la città monumentalmente più bella al mondo. Ovunque si rivolga lo sguardo c'è sempre qualcosa di sensazionale che da solo basterebbe a giustificare la visita.

Ma non voglio darvi consigli su cosa visitare, tanto l'elenco di Louvre, Pompidou, Montmartre, Tour Eiffel,... credo sia noto a tutti. Al limite segnalarvi qualche luogo meno pubblicizzato e darvi soprattutto indicazioni pratiche su come affrontare la ville Lumière...

Tendenzialmente, infatti, Parigi può essere un po' cara per chi non ha molti soldi in tasca, ma con qualche accorgimento ce la si può cavare anche egregiamente.

Cartina

Potete fare il download di queste (città e linee della metropolitana):

Cartina di ParigiCartina di Parigi

Metropolitana di ParigiMetropolitana di Parigi

Come muoversi 

Tour EiffelTour Eiffel

La metropolitana è ovviamente il mezzo migliore. Esistono biglietti combinati di ogni tipo. Io consiglio quello base da 10 corse a 12.70€, perchè salvo siate uno stakanoturista, correndo avanti ed indietro tra metro e musei, non credo che riusciate a sfruttare le varie formule per più giorni.

Dall'aereoporto Charles de Gaulle prendere RER e metro a 9.60€ a biglietto (pratica molto veloce se pagate con bancomat o carta di credito alle macchinette automatiche). Ci va abbastanza tempo, circa un'ora - un'ora e mezza a seconda della vostra destinazione quindi tenetelo presente al momento del ritorno.

I taxi, con una metropolitana come quella parigina, costano e ci impiegano più tempo. Quindi mi sembrano superflui, salvo negli orari di chiusura della stessa.

Quando siete un po' stanchi, consigliato autobus 72 per un giro panoramico dei principali monumenti di Parigi. Lo potete prendere sul lungoSenna Francois Mitterand (ad ogni fermata degli autobus c'è la cartina, comunque). Fa un bel giro, passando lungo la Senna da un lato e da rue de Rivoli dall'altro, dove sono concentrate le principali attrazioni di Parigi (così evitate i pullman a due piani turistici. Non è la stessa cosa, ovvio, ma risparmiate un po' di soldi e nel frattempo ripostae le gambe).

Dove dormire

La defenseLa defensePremessa: Parigi per dormire è abbastanza cara.

Detto ciò, io ho sempre preferito cercare un letto in zona Bastille-Republique, in quanto comodo al centro, vicino a zone per fare due passi, come il Marais (secondo me sopravvalutatissimo), o per uscire la sera, come Parmentier, Belleville, Oberkampft.

Non consiglio di dormire al Marais perchè per il prezzo basso di una camera doppia (70€) di solito vi ritrovate in una topaia. Va bene l'hotel de charme, però...

Quindi, come ostello segnalo: Absolute Paris - 1 Rue de la Fontaine (Metro Republique)

Come albergo mi ero trovato bene a (ma i prezzi mi sembra siano un po' lievitati): Hotel Résidence Alhambra - 13, rue de Malte (Metro Oberkampf)

Da notare che entrambi i precedenti (come molti alberghi ed ostelli, ormai) conviene prenotarli da siti come hostelworld, booking,... perchè si spende meno che non facendo la prenotazione diretta.

Però il posto che più consiglio, se volete una stanza tutta per voi, è dove sono stato l'ultima volta, cioè all'Ibis Opera Bastille, 15 rue Breguet (Metro Breguet-Sabin) . Prenotando un mese prima ho pagato 69€ la doppia, per qualità e servizi che in zone centrali a Parigi li sognate (ed in generale meno di questa cifra è difficile spendere per una stanza privata). Però se preferite una topaia de charme... Date un'occhiata qui per le offerte 

Dove mangiare

Notre DameNotre DameParigi è piena di supermercati e negozietti aperti quasi ogni giorno e ad ogni ora, quindi sapete dove andare per spendere poco.

Se mangiate fuori consiglio di andare dove vi offrono menù fissi, di solito sono l'opzione migliore per Parigi. Occhio al bere. I francesi, pur essendo produttori di vino (e pur trovando il vino ai supermercati ai nostri stessi prezzi) hanno una tendenza masochistica  a vendere il vino carissimo. Quindi 20€ per bottiglia è il minimo (ed il pichet di vino, cioè quello sfuso, a simpatici 15€ a litro in su...)

Altra cosa: non ordinate l'acqua (se no vi arriva la bottiglia), ma chiedete sempre un carafe d'eau (che è gratis).

Quindi alcuni posti dove sono stato e vi posso consigliare sono questi:

- Le fondus de la Raclette - 107, av. Parmentier (Metro Parmentier) - Menù ottimo con super raclette o super braserade (fettine sottili di vitello che uno si cuoce da solo su una piastra, da mangiare con salse varie)  a 21€ e vino a 17€ (rarità a Paris). Ce ne sono 3 a Parigi, guardate quello che vi è più comodo.

- Cafè Med - 77, Rue Saint-Louis en l'Île - offre una serie di menù fissi e buoni cibi (consigliato quello a 12.90€, i menu che costano di più offrono all'incirca le stesse cose) in ambiente ristretto (nota: a Parigi in ogni ristorante il tavolo è grande 60x60 attaccato a quello di fianco, quindi è la norma, anche se a me sembra inumano, salvo di fianco ci siano due modelle di playboy...)

- Flam's - 11, Boulevard Montmartre (Metro Richelieu Drouit) -  E' una catena, ha 5 locali a Parigi, ed è più un fastfood, ma è da provare il menù Flammekueche. 12€ e si mangia il mitico flammekueche ad oltranza (una pizza sottile da guarnire a proprio piacimento). Se non mangiate da un giorno, bene, vi potete rifare!!

Altri consigli ed informazioni

La defenseLa defenseSe la sera volete andare a divertirvi un po', ci sono ovviamente migliaia di posti. Segnalo due posticini alternativi che mi sono piaciuti ed il quartiere della Bastiglia. Se invece volete socializzare con turisti più giovani, andate la sera nei luoghi famosi, tipo Montmartre o davanti a Notre Dame, portandovi la vostra scorta da bere. Vi farete dei nuovi amici.

- Favela Chic, 18 Rue du Faubourg du Temple (Metro Republique) - Si può anche mangiare (ma è caro), si può però ballare in un posto carino e alternativo con 10€ ingresso e consumazione.

- L'Internacional. 5/7 Rue Moret (Metro Menilmontant) - Bar giovane: si beve, si balla. Ogni tanto ci sono concerti dal vivo, controllate il programma

- Zona Bastiglia. (ovviamente Metro Bastille). Locali un po' per tutti i gusti e per parigini, pochi turisti